Menu

Arrosticini per tutti (non solo in Abruzzo)

9 Ottobre 2020 - BLOG
Arrosticini per tutti (non solo in Abruzzo)

Nascono ai piedi del Gran Sasso.

Erano il piatto tipico dei pastori d’Abruzzo durante la transumanza.

Originariamente erano composti da pezzetti di carne grassa e di carne magra, per non buttare via nulla dell’animale, magari ormai vecchio.

Un tempo lo stecco era preparato a mano prendendo rametti della pianta chiamata sanguinella.

Gli Arrosticini sono ancora oggi una prelibatezza: attenzione, però, quelli originali sono preparati solo con carne ovina e hanno i pezzetti di carne grandi non più di un centimetro.

Come si cuociono?

Rigorosamente sulla brace.

Come si mangiano?

Da soli, accompagnati da un buon pane artigianale magari condito con dell’olio e con del vino rosso sempre dell’Abruzzo.

Non importa se hai il locale in Brianza: gli arrosticini avranno successo anche da te, se saprai proporli con le indicazioni che ti abbiamo appena lasciato.

Approfitta subito dell’offerta Bstekk e acquista gli arrosticini cliccando qui

https://ristopiulombardia.it/ita/prodotto.aspx?i=91501&key=406130&name=ARROSTICINI_OVINO_ADULTO_CONGELATI_20_30G._PZ40_P.V._PRODA&img=/images/02/406130.jpg

Se, poi, ti occorrono consigli più precisi sulla cottura e gli abbinamenti, contatta il numero verde e chiedi di poter parlare con Gianluca Di Vona, il nostro Selezionatore di Carni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *